Dal Cuore della Terra

Il 22 settembre abbiamo presentato un nuovo progetto in Strada della Rosandra, 50: DAL CUORE DELLA TERRA, LA CRESCITA NEL QUOTIDIANO.

Per noi è stato un onore e una soddisfazione immensa essere arrivati a questo giorno, dopo un lavoro davvero immenso fatto da tutto il nostro team, dal Molin Novacco, dal regista Jorge Muchut e dal musicista Igor Longhi. 

Ma di cosa si tratta esattamente?

Paolo Fontanot, il fondatore di questa azienda, nonché una persona che dà il cuore per questo lavoro da quando aveva 14 anni, sentiva che da un po' di tempo a questa parte, fuori dai laboratori di panificazione non si percepiva più quel profumo di buono, di naturale e genuino che si respirava una volta. E allora si è chiesto cosa poteva fare insieme a tutta la sua squadra per far tornare quell'aroma.

Così è nato questo progetto: abbiamo cercato un'azienda che come noi si impegnasse per dare il meglio ai clienti, che producesse il grano in maniera naturale, biologica e che fosse del territorio e l'abbiamo trovata nel Molin Novacco.

Questa azienda agricola di Aiello del Friuli non solo ci permette di assicurare un grano naturale, biologico e a km0, ma rappresenta anche un valore aggiunto al progetto: nei suoi 25 anni di attività si occupa infatti del disagio sociale e di valorizzare i disabili, attraverso un percorso di integrazione.

Una testimonianza davvero splendida di questa realtà ci è stata data da un ragazzo, Stefano, che in poche parole ha raccontato la sua esperienza da programmatore informatico a mugnaio, riscoprendo se stesso e una realtà fatta di cose concrete, a contatto con la natura, dove a ogni azione corrisponde una reazione e il frutto del proprio operato si può toccare con mano.

Ora, grazie a questa partnership, possiamo garantire questa tipologia di pane in tutti i suoi ingredienti: si tratta infatti di un prodotto fatto con acqua, sale di Pirano, olio extravergine di oliva di San Dorligo e farina del territorio. Il lievito è misto, composto dall'80% da lievito madre, e il restante 20% da lievito di birra, impiegato per togliere acidità all'alimento.

Un altro traguardo per noi davvero importante è quello di poter macinare il chicco di grano direttamente nel nostro laboratorio, trasformarlo in farina, farlo lievitare e dare ai nostri clienti un prodotto davvero sano.

Corrado, il nostro capo forno, ha voluto sottolineare che nel suo percorso all'interno della nostra azienda ha riscoperto la gioia per il proprio lavoro, per la creazione, perché a differenza di altri laboratori, a noi piace davvero crescere e creare nuovi prodotti fatti col cuore, non solo perché ci piace fare bene il nostro lavoro, ma soprattutto perché vogliamo fare del bene a tutti i  nostri clienti.

 

Qui di seguito alcune foto dal backstage del video e della serata di presentazione!